lunedì 27 novembre 2017

SLOW NERVE - Selftitled

"SLOW NERVE"

Release Date27 October 2017


Country: Italy

Genrepost-rock alternative rock

Tracklist:
1. Liquid Glass
2. Asia
3. The Mind Is Afraid
4. Libellula
5. Skat
6. Virgin
7. Waiting
8. Amber Chain
9. Slow Nerve
10. Dive4416

Provengono da Benevento, sono giovanissimi e questo è il loro esordio assoluto. La loro musica è di difficile catalogazione, possiamo definirlo post rock o alternative rock, ma ci sono tanti elementi che confluiscono nella proposta della band e la rendono sfuggente. C’è progressive rock, psichedelia, jazz e anche qualche traccia di folk. E soprattutto c’è coraggio e consapevolezza.

Ascoltando l’opener “Liquid Glass” la mente corre a certe cose di Robert Wyatt e al Canterbury sound. Le atmosfere decadenti di “Asia”, con qualche riferimento alla new wave meno commerciale, e gli ammalianti vocalizzi di “Libellula” sono dimostrazioni di un sound già maturo, in cui tecnica e feeling vanno a braccetto.

Notevole “Virgin”, in cui una chitarra abrasiva si fa largo su un tappeto soffuso e raffinato. Il breve strumentale “Waiting”, dal mood cosmico, precede “Amber Chain” e l’intensa “Slow Nerve”, giocata su chiaroscuri, fino alla conclusiva “Dive 4416”, in cui si alternano squarci acustici e violente accellerazioni chitarristiche.
Slow Nerve non è certamente non è un lavoro per tutti, sperimentale e a tratti ostico, per essere apprezzato va ascoltato con la giusta predisposizione mentale.

7,5/10
Andrea

Line-up:
Antonio Ciaramella – guitar
Giulio Izzo – bass, vocals
Flaminia Samperi – keyboards, piano, vocals
Rocco Pedicini – drums